Biblioteca

Costituisce il vanto del Menaggio e Cadenabbia Golf Club. Si apre in un angolo del salone della club house.

Dentro c'è aria di santuario. Appoggiate alle pareti, le librerie a vetri; e dietro ai vetri il sapore golfistico, la memoria storica, la parola scritta sul golf.

La biblioteca del Menaggio & Cadenabbia Golf club è universalmente considerata uno dei più preziosi concentrati di pubblicazioni golfistiche esistenti al mondo. Sono oltre 1200 i volumi raccolti; circa 480 sono censiti in minuziosa grafia corsiva sulle pagine di catalogo che viene giustamente conservato come una reliquia: si cita una donazione fondamentale, probabilmente la più cospicua, fatta da tale Mr Tait nel 1923.

Nell' elenco volumi addirittura del 1682, stampati ad Edimburgo. Testi pieni di fascino, nelle loro rilegature di capretto incise a lettere d'oro, tra cui: How to play golf,di Hanry Vardon, 1912; "The rules of golf", di Norman Lockyer, 1896; The art of Golf", di Sir W.G. Simpson, 1887.

Nel 1985 R.A.L. Bumett, storico e bibliotecario del tempio sacro del golf mondiale, il Royal & Aciet Golf Club di St Andrews, mandò ad Antonio Roncoroni una lettera in cui si ringrazia il Menaggio &Cadenabbia Golf Club e di tutto il Golf Italiano.